lunedì 11 aprile 2011

Ubuntu alla deriva, rischiano il #FAIL

ubuntu-senza-unity
Sentite, vediamo di farlo veloce ma concentrato. Il post intendo. :D La notizia la conoscete già, ma vorrei affrontarla con qualche considerazione che ancora non ho letto in giro. Cerchiamo di unire i pezzi.

In somma sintesi: Gli sviluppatori della Distro del Parroco stanno pensando se rilasciare Ubuntu 11.04 Natty senza Unity impostata di default.


Sapete cosa penso?
Che sia una scelta sensata, perché Unity non è pronta, anzi fa schifo. Lo dimostra il fatto che gli stessi sviluppatori si mettano a discutere una cosa del genere, adesso, a un mese del rilascio. Sapete come andrà a finire? che probabilmente non lo faranno, e voi utenti di ubuntu vi ritroverete con una shell che dipende da un programma come compiz, con tutte le beghe che ciò possa comportare.

Domanda fondamentale: Come mai?
Perché dico che non lo faranno? Semplicemente perché quegli sviluppatori, che formano parte della comunità - e non so se siano impiegati di Canonical - non hanno molta voce in capitolo. A decidere sarà Shuttleworth, anzi, più che Shuttleworth, il reparto marketing e le persone pagate da Canonical. Siccome lavorano con una logica aziendale, che non ha niente a che fare con una logica comunitaria, come quella di GNOME, ho ragione di credere che rilasceranno Natty con Unity lo stesso.

E se così non fosse, sarò pronto a dire che mi sono sbagliato, tanto meglio: sai le risate che mi faccio se questi qua, dopo mesi di lavoro menandocela con tutta la loro pubblicità e con Shuttleworth che fa un post incazzato contro quelli di Gnome, all'improvviso si tirano indietro? Ma dico, ci pensate a Natty con Gnome 2 e il global menu e tutto un po' a metà? #FAIL!! :D


PS: c'è una terza opzione, che rimandino la release. In quel caso il fail sarei io! Bisogna rischiare suvvia :D

56 commenti:

  1. Tranquillo Coniglio, vedrai che rilasceranno la 11.04 con Unity, gli utenti si stupiranno che le finestre gli rimbalzino fuori dallo schermo ed il buon Mark dirà: "L'abbiamo fatto per voi. Questa è la beta 2 dell'Unity rilasciata 6 mesi fa! Testatela e vedrete che con Ubuntu 56.10 sarà perfetta... Ora andate in pace."

    RispondiElimina
  2. coniglio credo che in italiano sia più giusto alla deriva

    a parte questo faranno come hanno sempre fatto rilasciano un prodotto non completamente funzionante, del resto dopo commenti del tipo
    "I can honestly say that when I am not in a unity environment, I don't feel at home. I bounce back and forth between ubuntu and osx, and when nvidia was broken, and when I'm in osx, I often find myself trying to 4 finger slide, throwing my mouse to 0,0, tapping super, and generally evoking unity idioms. unity has very quickly made itself a *very* natural part of my workflow and i couldn't imagine working without it any more.

    - Alex Launi"

    direi che i fan boy saranno sempre contenti

    RispondiElimina
  3. Anche per me "lanceranno" Ubuntu con Unity, ho provato la beta della 11.04 e fa cagare, ma per i fan boy sarà uno spettacolo.
    Per questo e per altri molti altri motivi sono passato definitivamente a Debian. ^_^

    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Oh Phoenix, lo sai che hai ragione? cambio il titolo grazie :)

    Alfiere, non esageriamo, per la Ubuntu 56.10 dubito che unity sia pronta. Secondo me Unity sarà ottima verso il rilascio 65.04.. tra un po' di anni dai

    RispondiElimina
  5. Che sia pronta o no credo la rilasceranno. Del resto Canonical/Ubuntu non e' che si faccia tanti problemi sul fatto che un'applicazione sia pronta o meno. Mica possono lasciare GNOME 3 gia' rilasciata (non che neppure quella sia proprio pronta) e loro ancora indietro. Ci perderebbero la faccia (e forse non solo quella). Se non mantengono il primato della "novita' a tutti i costi" non hanno neppure molto senso come distribuzione.

    PS: ho gia' un po' di fame quindi potrei essere stato piu' cattivo del solito.

    RispondiElimina
  6. Comunque come potete notare, il problema si ripete, c'è qualcosa che non va ma non rimandano il rilascio. A me sorprende, però, che gli stessi svillupatori ne discutano, senza rendersi conto che tanto non serve perché a Ubuntu la logica comunitaria è soltanto una favola. (tutto questo vale, ovviamente, se la rilasciano con unity :D)

    RispondiElimina
  7. A dire il vero da quello che sto sentendo nel mio piccolo anche i fan boy sono schifati da Unity :D
    Non ci resta comunque che attendere cosa accadrà e magari fare le scommesse :D

    RispondiElimina
  8. Neanche a me sta piacendo molto il modus operandi Ubuntu degli ultimi tempi.
    Già alla notizia che avrebbero abbandonato Gnome per inserire Unity di default a partire dalla distribuzione 11.10 mi aveva fatto storcere il naso.
    A quanto pare questa notizia ha fatto incazzare più di qualcuno e Canonical ha prospettato una soluzione differente (visto anche il malfunzionamenrto di Unity).
    Come ho scritto anche in un articolo del mio blog, comincerò a guardare verso altre distribuzioni Linux e Mint per ora è in cima alla lista.

    RispondiElimina
  9. Magari la pensate diversamente, ma a me Unity non piace per niente!

    RispondiElimina
  10. @Idl3
    Ti dirò, io sono su Gnome3 ormai da un mesetto e posso dirti che pronta è pronta. Che poi non offra tutte le possibilità di personalizzazione di Gnome 2 ci stà, ma è una questione di maturità...

    Phoenix, il bello è che in quella stessa discussione c'è uno sviluppatore che si stupisce che ormai Unity non crolli più ogni 5 minuti, ma al massimo "3 o 4 volte al giorno"... XD XD

    RispondiElimina
  11. LightCastle11/04/11, 13:26

    "c'è una terza opzione, che rimandino la release. In quel caso il fail sarei io"
    Ubuntu la mena non poco con i rilasci regolari semestrali. Secondo me qualcuno con cui trollare lo trovi anche in questo caso...

    RispondiElimina
  12. Non so se sia un effetto voluto o meno, però devo riconoscere che col marketing Canonical ci sa fare.
    Ma non vedete che fantastico hype si sta generando con questi richiami, rimbalzi, smentite, rettifiche, cambi di rotta, ecc. ?

    Qualche anno fa l'hype era costituito per es. dal cubo rotante e dagli "spettacolosi" effetti di compiz che permettevano di avere, anche su pc non proprio missili, quegli effettini che Microsoft "Get the facts!" menava tanto con Vista a patto di avere un quad-core. Invece adesso sembra solo un continuo rincorrersi, un tentativo di stare sotto i riflettori ad ogni costo.
    Si sparli purché si parli, come insegnava il buon vecchio Oscar

    Quanti di questi episodi si sono verificati negli ultimi mesi?
    All'inizio fu il dramma dei pulsanti.
    Poi venne wayland.
    Poi gnome-shell.
    Poi unity.
    Poi... non si sa cosa (i creativi sono al lavoro).
    E ne dimentico tanti.

    RispondiElimina
  13. Spero che il coniglio mi perdoni se vado OT (anche se non credo), ma questo post del Parroco Mark:
    http://www.markshuttleworth.com/archives/669
    lo intitolerei: Come Fanculizzare Gnome3.
    Datevi una lettura!!!!!

    RispondiElimina
  14. Secondo me è l'ennesimo spot pubblicitario, visto che l'attenzione è tutta spostata su gnome3 loro in qualche modo si dovevano far ricordare, a mio parere è la solita pagliacciata.

    RispondiElimina
  15. Forse avete ragione ed è tutto fatto per fare Hype, però se è così allora stanno facendo la figura dei pagliacci appunto. È vero che c'è sempre il "purché se ne parli" come dice Aytin. Ma come ci ha fatto notare Idl3 tempo fa, questa tecnica su internet funziona poco: Il diritto di essere contro

    RispondiElimina
  16. Io ho mollato Kubuntu dopo aver capito come canonical la tratta e come di conseguenza a poco rispetto per i suoi utenti,cioè io avevo troppo rispetto per me stesso per continuare ad usare lo schifo che mi si proponeva,cioè dopo palesi risposte senza senso da parte del signor Riddel (capo del team di kubuntu9 dalle quali era palese che lui manco la usava kubuntu :D...
    Ora mi chiedo come mai gli Ubuntisti dopo quest'ultima notizia che è veramente tutta da ridere :D,non hanno lo stesso rispetto che io ho avuto per me stesso e non cambiano distro?
    Cioè per fortuna di distro ce ne sono tante e tutte libere e molto più "comunitarie di Ubuntu" eppure loro sembra che tifino per una squadra di calcio,o che abbiano adottato una religione.
    Io a volte paragono gli utenti di Ubuntu e Gnome a quegli utenti che hanno imparato a fare una cosa e non hanno voglia di buttarsi su cose nuove?Sindrome da Windows?Ci sta differenza con quelli che da Xp non passano a Seven o Vista?
    Bhò

    RispondiElimina
  17. sai che dico ? Chi se ne frega! Per me possono metterci quello che vogliano la posto di unity tanto io resto a debian+openbox e per altri pc usero (come continuo a fare da anni) Linux Mint, ovvero la versione comunitaria di Ubuntu!

    RispondiElimina
  18. ah beh questo è sottinteso caro picchio, la mia analisi è molto distaccata. Anzi la mia reazione al vedere unity è quella che vedi nella foto :D

    Comunque sia interessante il concetto di "sindrome di windows" di cui parla Lazy

    RispondiElimina
  19. @LAzy
    "..-Ora mi chiedo come mai gli Ubuntisti dopo quest'ultima notizia che è veramente tutta da ridere :D,non hanno lo stesso rispetto che io ho avuto per me stesso e non cambiano distro?..."
    Io sono tra gli Ubuntisti che hanno pensato di cambiare distro e ti assicuro che ne conosco molti altri :)

    "...Io a volte paragono gli utenti di Ubuntu e Gnome a quegli utenti che hanno imparato a fare una cosa e non hanno voglia di buttarsi su cose nuove?..."
    Non penso si tratti di non avere voglia di buttarsi su cose nuove. A mio parere Gnome funziona bene...non sento quindi la necessità di cercare altro.

    RispondiElimina
  20. Uppo totalmente Neoben.
    Tra l'altro il pc di casa è usato anche da due 7enni,quindi è meglio se non è troppo complesso.
    Anch'io sto provando Mint,che(secondo me) si prepara ad appoggiarsi a Debian.

    RispondiElimina
  21. Vabbè mi pare chiaro che la mia risposta sia provocatoria,cioè un pò forzata proprio per provocare una reazione ed alimentare la discussione,ma cmq alla fine non è che sia poi così campata in aria...
    Ad esempio mentre stavo rispondendo mi è venuta in mente un'altra cosa,che in parte, potrebbe provare la mia tesi e cioè che io nella mai pur breve esperienza con linux ho spesso visto utenti che,anche se con un pò di difficoltà iniziale,sono passati da Gnome a Kde e non sono tornati indietro,altri invece indietro ci sono tornati,ma non mi è mai capitato però un utente che apprezzi kde e poi si converta a Gnome...
    E riparte il flame :D

    RispondiElimina
  22. non mi è mai capitato però un utente che apprezzi kde e poi si converta a Gnome...

    e questo sarebbe il tuo flame? senza nessuna parolaccia? male caro molto male..
    comunque sia, al passaggio da kde 3 alla 4 è successo, proprio come ora succede tra coloro a cui non piace gnome 3 e passano a kde.

    RispondiElimina
  23. I don't like kde!
    L'ho usato tempo fa su un pc non molto prestante per poi passare ad xface.
    Non mi ha mai appassionato...non odiatemi per questo :P

    RispondiElimina
  24. Anch'io credo che questa storia dell'interfaccia le si ritorcerà contro.
    Anche Beltrammi è perplesso.
    Personalmente passerò a OpenSuSE che non è malaccio.

    RispondiElimina
  25. Vi do la mia opinione da profano di Ubuntu, in quanto ho installato Ubuntu per la prima volta sul mio pc solamente un paio di mesi fa e soprattutto perchè 2/3 del mio hard disk sono ancora occupati da Windows: se passare a Unity è un tentativo di differenziarsi e di diventare abbastanza giocattolosi da rubare nuovi utenti da Windows non gli è ben riuscito.
    Io ho installato la versione Netbook Remix sul mio HP Mini e stavo per disinstallarla subito e se non l'ho fatto è solo perchè ho scoperto che potevo usare anche la versione 10.10 standard con Gnome.

    E io sono un utente pronto a sperimentare, non come la maggior parte degli utenti Windows...

    PS: bel blog ;)

    RispondiElimina
  26. @trentindav
    Ciao e benvenuto. Usare Ubuntu non è un problema, ma non dire neanche una parolaccia su questo blog sì, quindi la prossima volta infilaci una, è il battesimo di tutti i lettori. Cazzo. Ecco, vedi la mia l'ho infilata alla fine per enfatizzare il tutto.

    A parte gli scherzi, volevo consigliarti L4N ma ho consultato il tuo profilo di blogger e vedo che l'hai già visto. Se vuoi provare qualche altra distro per il netbook lì trovi pane per i tuoi denti ;)

    PS: grazie. :)

    @Fra Tastiera,
    Non avevo visto che pure Beltrammi ha pensato se cambiare. Anche guiodic stava pensando se passare a Mint. Molti dicono che io sia "schierato" ma certe opinioni, di utenti storici di ubuntu, confermano la mia tesi.

    @neoben,
    Sì, purtroppo kde sui PC vecchi è pesante, questo non lo nego, quindi ti capisco ;)

    RispondiElimina
  27. Io sarei il Beltrammi di cui si flatulato. Se non vi brucia il culo chiamatemi borgio3 please!

    Dunque, a me le parolacce non mi vengono proprio bene, ma la questione riguardante Ubuntu mi fa pensare che il signor Mark si sia fatto prendere dalla fregola del denaro e cerchi spasmodicamente di dare a Ubuntu una identificazione forte anche a costo di schiacciarsi i coglioni nella pressa dell'interfaccia figa e iphoniana.
    E' un grave, gravissimo errore, ma quando uscirà Unibuntu - che non installo nemmeno sotto minaccia di mano armata - si vedranno molti vecchi Ubuser andarsene verso altre mete e allora saranno cazzi!

    Ciao a tutti :-)

    RispondiElimina
  28. @Borgio3
    hahahha bravo è questo il linguaggio giusto :D Grazie del commento comunque. Unibuntu è un bel neologismo sì, forse lo userò.

    RispondiElimina
  29. oh, a me unity 2D non dispiace poi così tanto, provata da una live e andava a meraviglia.. un pò scomoda "forse" per un ambito lavorativo, ma per un utilizzo da utente "medio" non la vedrei male..

    RispondiElimina
  30. @Lazy ubuntu per ora resta la distro più semplice, io non darei tanto per scontate certe cose. Faccio un'esempio io prima di passare a chakra sono andato per fedora e ho avuto problemi allucinanti con la mia ati, problemi che su ubuntu e derivate e sulla stessa chakra non ho avuto. Quindi la mia politica è sempre stata perchè mollare kubuntu (con tutte le sue pecche e tutti i suoi problemi) per passare a qualcosa che magari funziona anche meglio, ma per farlo andare meglio devo bestemmiare per un mese e magari avere cose accroccate o che peggio ancora al primo upgrade sminchia tutto?

    Alla fine per fortuna che c'è chakra che mi ha risolto molti problemi, è il giusto compromesso tra kde, stabilità e libertà di scelta, cosa che su kubuntu non esiste.

    So bene a cosa si riferisce Lazy, io ero tra i mittenti della mail al team, e ricordo anche io risposte da parte del kubuntu team a dir poco ridicole, a partire dal fatto che ci dicevano no a priori, per finire a questioni di cui loro non erano a conoscenza ma che sarebbe bastato usare kubuntu 10 minuti per trovare tutti i problemi.

    Canonical a mio parere ha fatto il suo tempo, è una nave che stà affondando, un mio consiglio spassionato è abbandonate la nave prima che sia tardi, ubuntu andava bene come nave scuola, una volta morta ci sarà mint a prendere il suo posto ma una volta imparato è meglio dirigersi verso qualcosa (come anche mint) comunity driven, anche perchè come si vede da tante cose quando comanda uno solo non sempre si ottiene il meglio, o quello che è meglio per l'utente.

    RispondiElimina
  31. @d4n1x Piccolo OT:
    Posso chiederti quale scheda video hai e che problemi hai avuto?
    Perchè su Fedora ci sono i moduli a compilazione automatica: tu li installi e loro al primo avvio si autocompilano per il kernel caricato. 0 problemi e tutti gli aggiornamenti che vuoi...

    RispondiElimina
  32. lol http://www.webupd8.org/2011/04/confirmed-unity-will-be-default-in.html

    marco è un gran furbacchione e santiago è un preveggente :D


    robyshot

    RispondiElimina
  33. Oh fuck!
    Mint...sto arrivando

    RispondiElimina
  34. @Giorgio Beltrammi

    E' un grave, gravissimo errore, ma quando uscirà Unibuntu - che non installo nemmeno sotto minaccia di mano armata - si vedranno molti vecchi Ubuser andarsene verso altre mete e allora saranno cazzi!

    Minchia, sono d'accordo. Ed è per questo che la notizia di oggi mi ha fatto sorridere. Ah, che bello, cazzo! Ci speravo proprio che rilasciassero con quella merda sdi Unity. Un passo in più verso l'abisso... :)

    È come guardare i protagonisti di Saw che si mutilano, di dissanguono, e infine muoiono nel tentativo di restare vivi. Un bel paradosso del cazzo. Ma in fondo, ehi, Ubuntu è IL paradosso del cazzo per eccellenza.

    P.S. Cazzo!

    RispondiElimina
  35. @lelemai
    Ti quoto abbestia...e che cazzo!

    RispondiElimina
  36. Ahah Santiago come volevasi dimostrare, rimarranno con Unity :D

    RispondiElimina
  37. @AlfiereNero

    Ho una ATI Radeon Mobility HD serie 4500, avevo seguito diverse guide su fedora ma non c'è stato niente da fare per farla andare. Molto spesso mi dicono la tua scheda è compatibile con i driver OPEN solo che chi mi dice questo non considera mai il fatto che su un portatile la durata della batteria è fondamentale e con i driver open la ventola lavora sempre al massimo, di conseguenza la batteria non dura nulla.

    RispondiElimina
  38. Allora ragazzi, come volevasi dimostrare.

    d4n1x ha detto:
    "Canonical a mio parere ha fatto il suo tempo, è una nave che stà affondando, un mio consiglio spassionato è abbandonate la nave prima che sia tardi..."

    Su questo non sono molto d'accordo. Io penso che, come diceva Borgio3, Canonical stia puntando ai potenziali utenti. Quelli da prendere da windows, da abituare a farli usare Unity e renderli un tantino dipendenti come fa Apple. Forse ci riuscirà. E sia chiaro: io di questo mi lamento relativamente poco. A me, quello che mi sfracella di più i maroni, è che per fare tutto ciò Canonical prenda e attinga da tutta una community (sopratutto da Debian ma anche da Ubuntu) senza ridare un cazzo indietro. Allora concordo con Lelaman. Ubuntu è il paradosso del cazzo per eccellenza.

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. @Santiago se è vero quello che mi è stato raccontato tra un 3/4 anni canonical chiuderà la baracca. Io ho installato anche ubuntu sul portatile oltre a chakra e anche sul pc fisso, e se la devo dire tutta mi sono trovato davanti a quintali di bug, e sono bug veramente stupidi dal fatto che ho avuto problemi a loggare con un nuovo utente sul fisso, a roba del tipo che di punto in bianco il pulsante di spegnimento diventa psichedelico ed è impossibile cliccarci sopra. Detto onestamente se il loro modo di fare concorrenza è mettere due temi fichi spostare due bottoni inserire 4 widget sul pannello e tralasciare i problemi dell'utente mi sa proprio che non andranno da nessuna parte, anche se ,ripeto, se è vero quello che mi è stato raccontato probabilmente è proprio una cosa voluta poichè non c'è interesse in quello che si fà.

    E questo lo si vede da tante cose un'azienda che vuole produrre roba buona testa per bene le sue cose, licenzia chi lavora male, pretende e osa nel modo corretto.

    RispondiElimina
  41. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  42. @d4n1x
    [OT] Nei repo trovi i Catalyst 11.2 installabili tramite il pacchetto akmod-catalyst. Se vuoi una mano per ritentare fammi un fischio ;) [/OT]

    Leggete qui e fatevi due risate!
    http://www.oneopensource.it/15/04/2011/unity-desktop-experience-test-di-usabilita-risultati

    RispondiElimina
  43. Io piuttosto penso che se le ultime notizie che riguardano RedHat sono vere, La casa del Parroco avrà pane per i suoi denti. Sembra che RedHat voglia puntare sul mercato desktop. Speriamo soltanto che non diventi una nuova Canonical.

    Avete visto i risultati ai test di usabilità di Unity? condotti da Canonical eh :D

    RispondiElimina
  44. @AlfiereNero
    "...Per tutti, leggete qui e fatevi due risate:
    http://www.oneopensource.it/15/04/2011/unity-desktop-experience-test-di-usabilita-risultati..."
    Dicesi EPIC FAIL!!!

    RispondiElimina
  45. @Santiago
    Vedo che hai azzeccato il post :)
    Popolatissimo e commentatissimo.
    Very nice work!

    RispondiElimina
  46. @Santiago
    In realtà le intenzioni di RedHat sono di puntare al desktop "cloud" o cmq su rete aziendale. Tramite SPICE (già incluso in Fedora) avere la possibilità di accedere a desktop su server tramite macchina remota.

    RispondiElimina
  47. No vabbe, sentite cosa hanno riportato i ragazzi di Phoronix:

    Canonical gets to *choose* the hardware they want people to test on, and STILL, Unity crashed for 5 out of 11 people in an hour of testing?!!?

    How in the WORLD can this be considered production quality software? That’s absolutely unacceptable, and sets exactly the wrong tone about GNU/Linux with the general public.

    Unity is going to be a complete disaster for Canonical.

    I really don’t want to see Ubuntu die, but releasing Unity in this state to the general public is like committing software hari kari.


    Mi sono sbagliato ragazzi, pensavo che il fail sarebbe stato fare un passo indietro, e invece il fail è proprio adottare unity!

    @AlfiereNero
    ah ok, no allora non c'entra. Grazie del chiarimento ;)

    RispondiElimina
  48. Sarà che Ubuntu comunque mi interessa e che devo vedere le cose con i miei occhi, ma ieri ho installato Ubuntu 11.04 Beta 2 e ne sono rimasto stupito.
    Lascio a voi leggere perchè:

    http://livelinux.altervista.org/articles.php?lng=it&pg=3479

    Non vogliatemene :-)

    RispondiElimina
  49. @Giorgio Beltrammi
    Vabbè tutto, ma definire Ambiance come sobrio, bello e fascinoso... :D :D :D
    Come direbbe il Coniglio: "cazzo, no!"

    RispondiElimina
  50. @Giorgio Beltrammi
    Borgio3 ma quanti blog hai?? O.o

    comunque concordo con Alfiere, non puoi dire una cosa così di Ambiance su!! guarda il post di MrMars se vuoi farti qualche risata al riguardo :D

    RispondiElimina
  51. @Santiago

    Beh a me piace e molto. I gusti son gusti, come diceva il gatto leccandosi il culo!

    Ciao :-)

    RispondiElimina
  52. Pare di capire che sarà un mezzo flop.
    Sono quasi affranto per i "noob informaticamente menomati".
    Banalmente, meglio Debian. Squeeze è anche meglio.

    See u.

    RispondiElimina
  53. @Borgio3

    "come diceva il gatto leccandosi il culo!"

    Beh dai il paragone con ubuntu ci sta tutto. aahhahaha

    @kususe
    sì, per me però molta gente si "abituerà", sopratutto in Italia dai, se ci si abitua a questo governo, possono anche abituarsi a unity no? =P =P (si sono un troll)

    RispondiElimina
  54. questa vignetta con picard fa sempre ridere :D

    RispondiElimina
  55. Questa era la mia profezia su Free Software in free World, 10 Maggio 2011
    http://www.ferrarasoftware.com/blog/?p=338

    Questi i risultati di distrowatch di oggi
    Ubuntu 2286
    Mint 2170
    Fedora 1591
    Debian 1502
    openSUSE 1320

    Questi se selezioni gli ultimi 3 mesi
    Mint 2225
    Ubuntu 2215
    Fedora 1804

    Ma va!!!!!???

    RispondiElimina

Caro troll. Se proprio devi trollare, fallo con stile: Niente insulti personali, niente giudizi sugli altri, niente ordini. La critica è bene accetta, la merda invece verrà moderata. E ricorda, non bestemmiare, fa come Coniglio: miscredi.