sabato 10 settembre 2011

E ora tutto mi è chiaro

Ho sentito Junk of the Heart alla radio. Una canzone con una melodia piacevole ed a tratti malinconica, che torna indietro negli anni pur essendo uscita di recente. Uno stile che avevo già sentito, roba che mentre la stai ascoltando spalanchi gli occhi e ti chiedi: "Ma non sarà Julian Casablancas quello che canta??". No, ho scoperto che erano i Kooks, ed improvvisamente tutto mi è stato chiaro.

Non sono i Kooks che si sono avvicinati agli Strokes, ma il contrario. Sono gli Strokes ad essersi avvicinati ai Kooks. E questo spiega perché l'ultimo loro disco non esalti neanche un freaketone fatto di extasis. Anche perché, in sostanza, non è altro che un'ammasso di melodie partorite dalla testa di Casablancas. Come questa.*

Con tutto il rispetto per i Kooks, che sì dai sono carini, ma troppo pop per il mio gusto. Gli Strokes invece spaccavano, all'inizio. L'ultimo disco ha due o tre canzoni che mi piacciono (Machu Pichu anche troppo), ma non ha niente a che fare col primo.

Oh, sempre meglio dell'ultimo degli Arctic Monkeys, non confondiamoci.

---------------------------
*Non che "11 Dimension" non mi piaccia, è che non noto come si allontani sempre più dal "rock".

14 commenti:

  1. Post musicale oggi.
    I primi due album tegli Strokes spaccavano di brutto!

    RispondiElimina
  2. @Neoben
    Sì un post veloce, qualcosa che mi è venuta in mente mentre studiavo e avevo la radio di sottofondo :)

    Ho adorato gli Strokes, peccato che ora abbiano preso questa piega. Va bene che cambino e si tratta di questioni di gusto, ma manca quella forza rock che aveva Casablancas anni fa. Si sono bruciati le tappe in 3 dischi secondo me, hanno dato tutto fin da subito :D

    Grazie del commento ;)

    RispondiElimina
  3. Spero per ultimo degli arctic monkeys tu non intenda suck it and see perchè si sono distaccati un sacco da quella cagata di humbug e spacca alla lunga.
    In ogni caso credo che sia giusto per una band sperimentare, ci tiri fuori sempre qualcosa di buono, cosa che i kooks non fanno per nulla; gli ac/dc bastano e avanzano!
    Certo l'ultimo degli strokes non ha nulla a che fare con il primo, ma perchè dovrebbe? ti riascolti il primo e sei tranquillo!

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo che sia giusto per una band di esperimentare. Gli Strokes hanno esperimentato anche prima, ma l'ultimo disco viene soltanto dalla testa di Casablancas. Non parlo dei gusti, può piacere o no, a me non dispiace. Ma non è il gruppo nell'insieme che sta suonando, non più.

    Gli Arctic Monkeys hanno fatto 4 dischi totalmente diversi fra di loro, o per lo meno c'è stata un'evoluzione. Ma sono del parere che nell'ultimo c'è solo la testa di Alex Turner, e infatti mi trovo d'accordo con chi pensa che lui dovrebbe fare il solista: So sing, sing for the submarine

    PS: oh, a me Humbung è pur piaciuto, credo che su questo punto non riusciremo a metterci d'accordo XD

    RispondiElimina
  5. Ahhhh dopo aver sentito che musica ascolti.....tutto mi e chiaro ;)

    RispondiElimina
  6. @Burt
    No no, aspetta, non confondiamoci.
    Di gruppi recenti ascolto gli Strokes e gli Arctic Monkeys, senti i primi dischi, meritano tanto. Per il resto ascolto tutto tranne Techno, Vasco &family :D

    RispondiElimina
  7. Sig.Rezzonico13/09/11, 01:18

    NON ASCOLTI VASCO????...Meno male

    "ma l'ultimo disco viene soltanto dalla testa di Casablancas. Non parlo dei gusti, può piacere o no, a me non dispiace. Ma non è il gruppo nell'insieme che sta suonando, non più" cit

    Infatti quando hanno registrato Angels non cera una gran bella atmosfera nel gruppo, penso che una delle cause sia da attribuire a Casablanca che vuole fare la primadonna,Angels a me non e piaciuto molto, a parte Machu Picchu,e comunque e sempre meglio ascoltare il più schifoso album dei Kooks che Vasco(che ormai parlano solo di lui al Tg)Liga,biagio antonacci e compagnia bella

    RispondiElimina
  8. Un'amico ha fatto un video che è finito pure su Repubblica.it
    Forse l'hai visto. Il dialogo creativo è andato un po' così (si parlava di Vasco):

    Lui - devo fare una roba molto trash, ma tanto.. consigli? -
    Io - ma, trash.. non so, mettilo su un cassonetto dei rifiuti a Napoli. -
    - no ma deve ballare.. -
    - allora che balli con dei freakettoni, insomma con colori psichedelici attorno.. -
    - sarebbe da fare anche con qualche cosa per i bambini.. -
    - tipo i teletubbies.. -
    - sì, i teletubbies sarebbero ottimi -

    Eccolo: Vasco Rossi feat Teletubbies - Sigla

    RispondiElimina
  9. @Santiago

    Non ascoltare Vasco non è un bene. Indubbiamente gli ultimi lavori sono inascoltabili, ma nella sua lunghissima carriera le perle sono nu-me-ro-sis-si-me (ho sillabato bene?).
    Ah, poi la techno è molto sottovalutata... è l'unico genere che riesca a comprendere il nichilismo da discoteca.

    RispondiElimina
  10. @santiago

    Tranquillo, la mia era solo una battuta, d'altronde uno ascolta un po quello che gli pare, a me esempio piace ANCHE sta roba http://www.youtube.com/watch?v=0Ur02sxxKAk poi ascolto un po di tutto

    RispondiElimina
  11. Sig.Rezzonico14/09/11, 00:48

    Hahahaha fai i complimenti da parte mia al tuo amico, il video e stupendo, poi come si dice i gusti sono gusti...ma certe persone hanno gusti di MERDA!!
    invece a me esempio piace ANCHE sta roba http://www.youtube.com/watch?v=ScS31gT_6y4
    poi ascolto un po di tutto a parte la merda che trasmettono le radio tipo rtl deegay ecc

    RispondiElimina
  12. @albi, interessante la techno come nichilismo da discoteca, non l'avevo mai vista da quel punto di vista

    @Burt! bello quel pezzo!! conosci per caso Sam Paglia? Comunque la cosa più vicina a quel genere che ascolto è ad esempio Stan Getz & Charlie Byrd, il disco Jazz Samba è spettacolare. Anche se non è per niente funky ;)

    @Sig.Rezzonico
    Che fai lo stalker? quella canzone l'ho condivisa il quasi un mese fa su twitter, la adoro ;)

    http://twitter.com/anonimoconiglio/status/105984595647930368

    Visto che ci siamo, l'amico che ha fatto quel video di Vasco è il contrabbassista di un gruppo romagnolo: Strikeballs ;)

    RispondiElimina
  13. Stan Getz e Charlie Bird non li conoscevo, roba veramente di gran classe :)

    Sam Paglia anche lui non lo conosco, ho dato un'ascoltatatina ma a prim'orecchio non mi entusiasma.

    RispondiElimina
  14. Sig.Rezzonico14/09/11, 14:04

    Muhhahahahaha si ho fatto apposta a pubblicare quel link...Perché anche a me, ME GUSTA Astor Piazzolla!

    RispondiElimina

Caro troll. Se proprio devi trollare, fallo con stile: Niente insulti personali, niente giudizi sugli altri, niente ordini. La critica è bene accetta, la merda invece verrà moderata. E ricorda, non bestemmiare, fa come Coniglio: miscredi.