giovedì 20 ottobre 2011

Scrivo e leggo anche altrove

Negli ultimi giorni ho scritto anche in questi luoghi virtuali:

Linux Sui Netbook: KDE più fluido - una guida per l'utente kde che non si accontenta, pensata sopratutto per i netbook, ma funzionante anche su qualunque pc. Questo blog ve lo consiglio perché oltre a me ci scrive gente con le contropalle se si tratta di ottimizzare e smanettare un po' con gnu/linux :)
Spin off della Tana: Un blogger cattivo e tante puttane - un post dedicato ai pollycoky arrabbiati, scritto per ribadire ancora un'altra volta che chiunque scrive quel che gli pare e che se non ti piace ciò che scrivo puoi cercare di screditarmi, ma per favore fallo con argomenti veri, ce ne sono ;)

E vorrei consigliarti queste letture interessanti che ho fatto :)

ScaricaBile: Bile N/1 – Non avrai altro Stato all’infuori di questo - sono tornati, quei cani randagi di Bile sono tornati. Un giornale satirico, gratuito e di ottima qualità, dategli una mano anche voi leggendoli, non ve ne pentirete ;) 
ci sono degli amici di spinoza.it! :D
Giovanna Cosenza: L’opposizione Violenti vs. Non Violenti non serve a capire il 15ott - la professoressa Cosenza si riallaccia al post dei Wu Ming e nei commenti trova una - tra le tante possibili e valide -  chiave di lettura di tutta la faccenda riguardante #erpellicia, e la manifestazione del #15ott

8 commenti:

  1. ho appena seguito la guida KDE più fluido, non ho un netbook, ma un ritrovato archeologico e direi che è effettivamente più fluido. grazie santiago

    RispondiElimina
  2. Sono commosso, mi hai citato nel tuo articolo sullo spin-off!!
    Battute a parte pensavo che non l'avessero letto in molti. La maggior parte di chi ha criticato faceva leva sul fatto che, semplificando" il blog e suo e scrive quello che vuole. Francamente una tesi debole, sono d'accordo che ognuno scrive quello che vuole, ma un po' di onesta' ci vorrebbe. Continuo a rimanere stupito da chi sostiene che unity e tutto il resto sia comoda, o da chi e' disposto a rinunciare alla liberta' per avere un sw "funzionalmente migliore". E sopratutto venirmi a parlare di kde dopo piu' di una anno di sviluppo dicendo "il padding non va bene", per giunta opinabile come affermazione, e poi 3 post a sbrodolare quanto unity e' figo e quanto i problemi siano legati a gnome e non a canonical.
    Ma fatemi il piacere. Oltretutto molti cominciano a notare che, mentre compiz si sta rivelando un macello e un colabrodo, mutter fa una meraviglia e qualcuno ha ricordato che la prima versione di unity girava su mutter, poi hanno cambiato per slegarsi da gnome.
    Comunque come qualcuno ha scritto c'e' del buono anche in unity: l'aver fatto apprezzare a molti utenti kde e xfce!
    Interessante l'articolo su kde, stasera mi faccio una liveusb e lo provo, se riuscissi a tolgiere quel senso di pensatezza che ha sui miei scarsi pc, lo reinstallo.

    RispondiElimina
  3. @drake762001
    Su quel pezzo ti ho citato perché mi avevi tolto le parole di bocca, e direi che anche questa volta l'hai fatto ;)

    Anch'io credo che la tesi "ognuno scrive quel che vuole" sia debole, per non parlare del fatto che quell'argomento si presta ad una risposta altrettanto banale: "ognuno critica quello che vuole", e via discorrendo.

    Personalmente sono uno a cui non piace ragionare in base alla distinzione utente medio, utente avanzato, utente base. Stronzate, io vedo tutti come dei lettori. E ogni lettore ragiona con la sua testa, me lo auguro.

    Concordo su compiz come colabrodo, anzi, in merito ne pensavo di scriverci un post prossimamente.

    PS: anche per @Alessandro. Per togliere la pesantezza a kde, oltre a quei tips, dovete disabilitare strigi e nepomuk come consiglia Dieghen89.

    RispondiElimina
  4. ma sti cazzi di quello che fai nel tempo libero :D
    io vengo su questo sito per farmi 2 risate mica per altro

    RispondiElimina
  5. parlando di cose meno serie, in parte sono daccordo che ognuno scrive quel che vuole sul proprio blog, ma da li a difendere qualsiasi cosa uno dica come giusta ce ne passa. Uno può anche dire che santiago è un testa di cazzo, sta poi ai lettori dire stai dicendo cazzate oppure hai proprio ragione (io rientro nella seconda :D). Io dico la mia e se ne discute, fare dittatura pure sui blog mi sembra davvero esagerato

    RispondiElimina
  6. ah dimenticavo, abbassa subito il numero di post del picchio, ci sono un sacco di suoi post fatti apposta (che bel gioco di parole) per fare numero, dovresti cancellarli tutti

    RispondiElimina
  7. @Santiago

    già disabilitati tipo 10 minuti dopo aver piallato gnome e messo kde, ho tolto anche gli effetti del desktop :) è fluidissimo e molto scattante

    RispondiElimina

Caro troll. Se proprio devi trollare, fallo con stile: Niente insulti personali, niente giudizi sugli altri, niente ordini. La critica è bene accetta, la merda invece verrà moderata. E ricorda, non bestemmiare, fa come Coniglio: miscredi.