martedì 24 settembre 2013

Frocio recidivo confessa «voto il M5S perché non vedo alternative»

emendamento-gitti-legge-trans-omofobia-m5s

Bentrovati cari telespettatori di Larghe Intese News. All'indomani del voto alla camera in cui venne approvato l'ambiguo sub-emendamento Gitti, che potrebbe rendere più amena ai parlamentari, a qualunque membro di organizzazioni religiose e appartenente ad una qualche carica rappresentativa la possibilità di esprimere opinioni, anche talvolta discriminanti, sulle persone in base alla razza - siano essi negri, musi gialli, argentini di merda o terroni - e di dare del frocio a qualunque checca che vedano per strada - Giovanardi potrà insultare il prossimo - tutto per difendere la pluralità di idee che noi di Larghe Intese News sappiamo essere fondamentale in un governo del genere, abbiamo intervistato il cittadino Flavio - che per ovvi motivi non si chiama Flavio, il nome è inventato per salvaguardare la sua identità -, e dato che crediamo appartenga alla minoranza dei gay gli abbiamo chiesto un parere:


Cosa pensi dell'emendamento approvato ieri alla camera? Ti abbiamo sentito lamentarti, non sei contento se ora la vostra condizione sarà riconosciuta dallo stato e protetta dalla legge Mancino?

— Cosa intendi con "la vostra" condizione? Come al solito in Italia si fa passare l'ennesima azione congiunta di governo come una cosa positiva, quando in realtà è una legge inaudita. Se un rappresentante del popolo acquisisce il diritto di poter esprimere pensieri denigranti verso le persone sulla base del colore della pelle e il suo orientamento sessuale vuol dire che siamo tornati indietro. Ha voglia Ivan Scalfaroto a dire che è un passo in avanti, l'ambiguità del sub-emendamento resta, potevano farlo più chiaro, ma a quel punto forse il PDL non l'avrebbe votato.

Non pensi che ora che siete riconosciuti, intendo voi froci e deviati malati di HIV, sarete almeno considerati delle persone? 

— Ma come ti permetti di darmi del frocio? Non lo sai che è denigrante e stai infrangendo la legge Mancino di cui sopra?

No, ti sbagli io svolgo un'attività di natura culturale, sono protetta dal sub-emendamento, non è colpa mia se tu non condividi la nostra opinione, non vorrai essere contro il pluralismo delle idee spero... ma tornando all'intervista, non trovi che il comportamento del Movimento 5 Stelle sia stato ridicolo?

— Non saprei. Ti riferisci al siparietto dell'abbraccio in aula? Il problema è il seguente, voi cosa avreste fatto? Che alternative c'erano ad uno scempio del genere? Ridicolo? Forse, ma senz'altro preferibile all'ennesimo accordo di PD e PDL. Aimè, ora come ora, non vedo alternative. O almeno io un'alternativa ce l'avrei, ma mi dareste dell'anar*****, e di questi giorni è meglio sembrare frocio che anar*****, no? 

Ora stai esagerando, devo informarti che copriremo quella parolaccia nell'intervista..

— Quale parolaccia? che cazzo dite? 

Quella che hai detto, non sarai mica un No-Tav pure? 

— E se lo fossi? 

Frocio e No-Tav, lo sai che in Val Susa noi vi abbiamo mandato l'esercito? 

— E se ti dicessi che ho votato il M5S? 

A beh... non mi sorprenderebbe, ma hai letto i post omofobi che scrive Grillo sul suo blog? 

— Sì, te l'ho detto, siamo messi così male che il M5S sembra ad oggi il partito meno omofobo, e non è per niente un bene. 

Mi sembri confuso..

— Non sono confuso, dico solo che le cose sono più complesse di quanto sembrano, tanto per fare un esempio: SEL e il M5S si sono soltanto astenuti, e l'emendamento è passato.

Sì, ma i nostri telespettatori devono ricevere un sì o un no, quindi che posizione prendi?

— a me dei vostri telespettatori non me ne può fregare niente.

Allora non ti lamentare quando ti daranno del frocio...

—  .... 

***

Purtroppo Flavio non ha acconsentito di proseguire l'intervista, dimostrando quanto immatura e poco pronta a diritti costituzionali sia la sua categoria: froci che non hanno rispetto per la pluralità di idee. 
È tutto per oggi, alla prossima puntata.

5 commenti:

  1. per far digerire a me il termine frocio, ci vuole del talento. Ironico e intelligente e ben scritto. Finalmente :D

    RispondiElimina
  2. Prego :) venendo da te mi fa ancora più piacere!

    Però quindi quel "finalmente" sta a significare che fino a prima non avevo mai scritto niente di "ironico e intelligente e ben scritto", no ma grazie eh, grazie tante...

    :D

    PS: dopo ti rispondo per DM di là!

    RispondiElimina
  3. Molto carino ahahah
    Mi sembra un'intervista molto realistica, comunque. Triste, ma è così.

    RispondiElimina
  4. più che altro, che ora come ora il M5S sembri il partito "meno peggio" ci fa capire come siamo messi... (e lo dice uno a cui il governo letta fa più schifo dei passati governi berlusconi)

    RispondiElimina
  5. Il problema del M5S è che sembra tante cose, ma poi sembra anche il suo contrario.

    RispondiElimina

Caro troll. Se proprio devi trollare, fallo con stile: Niente insulti personali, niente giudizi sugli altri, niente ordini. La critica è bene accetta, la merda invece verrà moderata. E ricorda, non bestemmiare, fa come Coniglio: miscredi.